Utilizzo dei cookies
Il sito utilizza cookie proprietari per le proprie funzionalità. Continuando la navigazione accetti il loro utilizzo. Ulteriori informazioni -

Quota iscrizione annuale

QUOTA ISCRIZIONE COLLEGIO

 

La legge 1° febbraio 2006 n. 43, art. 2 comma 2, sancisce l’obbligatorietà dell’iscrizione all’Albo professionale per Infermieri Professionali, Assistenti Sanitarie, Vigilatrici d’Infanzia; tale iscrizione “è requisito essenziale ed indispensabile per poter svolgere senza condizioni l’attività sanitaria sia come libero professionista, sia nell’ambito del rapporto di servizio in regime di lavoratore dipendente”.

L’iscrizione all’Albo determina automaticamente l’insorgenza dell’obbligo di versamento  della quota  di iscrizione annuale; la mancata iscrizione configura il reato, ex articolo 348 codice penale, di esercizio abusivo della professione.

La quota è attualmente di 50.00 euro e può essere versata utilizzando il bollettino postale che viene recapitato a domicilio ad ogni iscritto, oppure presentandosi alla segreteria del Collegio negli orari di apertura al pubblico.

In caso di mancato versamento della quota,  quindi di morosità, il Consiglio Direttivo  avvierà le procedure per la cancellazione dell’iscritto dall’Albo con comunicazione a tutti gli organi di competenza, ivi compreso il datore di lavoro.