Utilizzo dei cookies
Il sito utilizza cookie proprietari per le proprie funzionalità. Continuando la navigazione accetti il loro utilizzo. Ulteriori informazioni -

Infermiere di famiglia e di comunità. Il progetto della provincia di Ferrara.

Festeggiare la giornata dell’infermiere presentando questo progetto per l’Ordine delle Professioni Infermieristiche  di Ferrara vuol dire credere e sostenere il contributo che gli  infermieri possono dare per un Servizio Sanitario Pubblico  affidabile e sostenibile a favore dei cittadini.

 

Il costante mutamento dei bisogni e dei problemi di salute, l’affermazione dei principi che sostengono la promozione e la tutela della salute, l’evoluzione normativa che sottolinea l’importanza di potenziare i servizi a livello territoriale e l’appropriatezza dei ricoveri ospedalieri, impongono la necessità di avere  professionisti con competenze distintive nel settore delle cure primarie, settore nel quale  le patologie croniche sono una priorità ed  in cui  la prima sfida è rappresentata dalla loro prevenzione, attraverso strategie intersettoriali che promuovano lo sviluppo di ambienti di vita favorevoli alla salute.

Questo contesto così complesso richiede la presenza di professionisti preparati ad agire con interventi appropriati, sostenibili e adeguati ai contesti di vita delle persone. L’assistenza rivolta alla comunità, intesa sia come insieme di gruppi, sia come singole persone, richiede un approccio continuativo e multidisciplinare , quindi “di rete” affinché le cure siano efficaci.

L’Infermiere di famiglia e di comunità intende affiancare gli Infermieri delle Cure Domiciliari e gli altri professionisti della “rete socio sanitaria” con un ruolo  prevalentemente preventivo e proattivo, per rendere le persone e le comunità quanto più possibile in grado di aumentare le proprie conoscenze ed esercitare un controllo sulla propria salute, di attivarsi per l’ autocura e sviluppare le capacità utili a soddisfare i propri bisogni di salute.

Infermiere di famiglia e infermiere di comunità.